Pensieri

Esser tondi ha i suoi problemi e non parlo delle questioni serie, quelle che si stabilizzano tra una dose di Fleiderina e una doppia di bignè. No, è una questione assai più banale: quella di non poter esternare quel bel temperamento atrabiliare del poeta, quel fascino crepuscolare del musicista, quella figura belligerante del fotografo d’assalto perché si finisce sempre per manifestarsi come un peluche alle prese con la giostra della vita.